Tag

brexit

Con il termine Brexit si fa riferimento all'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea in seguito al referendum del 23 Giugno 2016.
Scenari

Non c’è solo il rischio Brexit a minacciare l’euro e le fragili economie dell’Unione europea (Leggi qui l’approfondimento di Online Sim). Sotto attacco c’è il Trattato di Schengen, uno dei fondamenti stessi dell’Europa unita che ha ormai 21 anni e ha sancito un principio importante: la libera circolazione delle merci

Leggi tutto
Scenari

Per il quotidiano britannico The Guardian lo scandalo Panama papers è la tempesta perfetta che si abbatte su Brexit e su David Cameron. Perché a sole 10 settimane dal voto per il referendum che potrebbe sancire l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea, la posizione del premier britannico non mai stata

Leggi tutto
Classifiche

È bastata Janet Yellen “colomba” a far volare l’indice Dow Jones e l’indice S&P 500, che sono risaliti ai massimi del 2016. Yellen ha allontanato l’ipotesi di un rialzo dei tassi a breve, ribadendo che gli aumenti saranno graduali e che serve cautela nell’alzare i tassi. La ragione? L’incertezza globale,

Leggi tutto
Scenari

Europa o non Europa. Gli inglesi hanno cominciato a sfogliare la margherita in vista del referendum del 23 giugno 2016 quando saranno chiamati alle urne per decidere se la Gran Bretagna abbia ancora un futuro in Europa. Brexit è dietro l’angolo, dunque. Lo spauracchio temuto come la peste dalla City

Leggi tutto
Scenari

Gli ultimi sondaggi dicono che se i cittadini britannici andassero a votare oggi, il 45% voterebbe il suo no convinto all’Unione europea. Il risultato del sondaggio di You Gov che è stato pubblicato dal quotidiano londinese The Times rafforza l’ipotesi che Brexit, come viene chiamata la voglia di indipendenza anglosassone

Leggi tutto
Scenari

Se tre indizi di solito costituiscono una prova, nel caso della voglia della Gran Bretagna di uscire dall’Unione europea ci siamo. Il mercato l’ha già ribattezzata Brexit, scimmiottando Grexit che indica un’altra uscita possibile dall’Ue, non proprio volontaria, della Grecia. Il primo indizio è stata la vittoria a inizio maggio

Leggi tutto