Proprietà e vantaggi delle Polizze Vita

19 Agosto 2014

VANTAGGI DI SICUREZZA

Impignorabilità e insequestrabilità dei premi di assicurazione.

VANTAGGI FISCALE

  • Detraibilità del 19% nella dichiarazione dei redditi.
  • Esenzione fiscale dall’imposta di Bollo.
  • In caso di morte del contraente il beneficiario non paga o la tassa di successione, o l’aliquota sulle rendite finanziarie o l’IRPEF.

VANTAGGI DI FLESSIBILITA'

Possibilità di designare un beneficiario fuori dall’asse ereditario.
Possibilità di cambiare il beneficiario della polizza in ogni momento.

Con una Polizza Vita è possibile attraverso un unico contratto avere all'interno 3 individui diversi:

Il contraente
Colui che paga il premio e gode dei benefici di detraibilità del 19%. Vanta diritti di proprietà sul contratto e ne è quindi il responsabile.
 
L'assicurato
Potrebbe essere il Contraente stesso, ma anche un figlio oppure la moglie o se si tratta di un'azienda, un socio o un dipendente. Su di esso gravano le garanzie della polizza.
 
Il beneficiario
E’ la persona che gode dei diritti di polizza come la riscossione del capitale. Il beneficiario può essere l'assicurato, il contraente, oppure una terza persona e può essere diverso sia in caso di vita che in caso di morte.


 

Inizia ora!

Scegli i servizi esclusivi ed evoluti della piattaforma italiana del risparmio gestito Online Sim e investi nei migliori fondi di investimento presenti sul mercato.

Hai ancora qualche dubbio?

Lascia i tuoi dati, verrai ricontattato da un nostro specialista.