Tag

george soros

George Soros nato a Budapest nel 1930 è un imprenditore ungherese considerato come uno degli investitori di maggior successo al mondo. La sua fortuna economica è dovuta ad una giornata per molti disastrosa, il mercoledì nero del 16 Settembre 1992. Oggi Soros rientra tra le 30 persone più ricche al mondo.
Focus

L’oro è senza dubbio l’asset dell’anno, il comparto che ha garantito i guadagni migliori per chi ha investito in fondi comuni con un ritorno medio del 70% da gennaio ad agosto 2016 per i prodotti specializzati in metalli preziosi. Un rialzo che è stato possibile non solo per l’andamento del

Leggi tutto
Focus

Brexit, Bremain o Bregret chi a gennaio 2016 avesse puntato tutto su Newmont Mining, società del Colorado fondata nel 1921, specializzata nell’estrazione dell’oro e quotata a New York, oggi avrebbe in tasca un rendimento del 110%. Miracoli dell’oro, che sembra essere l’unico paradiso degli investitori in questo momento di instabilità.

Leggi tutto
Scenari

A tre giorni dal risultato del referendum che ha portato i mercati a bruciare più di 2 mila miliardi di dollari con il peggior tonfo di sempre, ci sono ancora 3 milioni di inglesi che non mollano e vogliono cancellare la Brexit con un nuovo referendum che stanno sostenendo con

Leggi tutto
Scenari

Il conto alla rovescia per il referendum Brexit con cui gli inglesi devono decidere se divorziare dall’Unione europea ormai si fa sulle dita di una mano sola. E i mercati, soprattutto europei, dopo un mese di forte pressione hanno cominciato a rialzare la testa, quasi tirando un sospiro di sollievo.

Leggi tutto
Scenari

Se si guardano gli ultimi sondaggi su Brexit c’è assoluta parità tra il partito dei Leave, gli antieuropeisti, e quello dei Remain, i sostenitori di una Gran Bretagna amica dell’Unione europea nelle cui fila si è iscritto anche il capo della Chiesa dell’Anglicana, l’Arcivescovo di Canterbury. Se si guarda alle

Leggi tutto
Focus

I mercati finanziari sembrano i nuovi protagonisti di una delle sequenze infinite di The Revenant dove l’Orso dà battaglia a Leonardo Di Caprio con una violenza che ricorda da vicino le zampate del 2008 e riporta alla luce perfino le cicatrici del 2001. L’Orso è qui. E come in ogni

Leggi tutto
Focus

Gli analisti americani la chiamano “distruzione creativa” e succede quando un mercato che è cresciuto troppo, forse ingiustamente, corregge pesantemente lasciando sul campo società esangui, ma anche aziende più forti capaci di far guadagnare chi scommette su di loro nel momento della crisi. Questa lezione l’America l’ha imparata nel 2000,

Leggi tutto
Scenari

Se lo chiedete a George Soros, la Cina ha innescato un’ondata di turbolenze finanziare che ricorda la crisi del 2008. Non ha dubbi il finanziere americano che ha analizzato la peggior settimana di inizio anno di sempre delle Borse mondiali – sono stati bruciati oltre 2.300 miliardi di dollari in

Leggi tutto