Tag

fed

La Fed è la banca centrale degli Stati Uniti. Ha lo scopo di verificare il corretto funzionamento dell’economia degli Stati Uniti. Nata nel 1913, divenne operativa solo nel 1916. Si tratta di una struttura privata indipendente dal governo americano, in grado di perseguire obiettivi anche ad opera di privati. La struttura prevede il Board of Governors of the Federal Reserve System. Questa è una agenzia governativa centrale con sede a Washington D.C. Ha dodici Federal Reserve Bank regionali che condividono le responsabilità nel campo della vigilanza sugli intermediari finanziari e le loro attività. Oltre a questo gestisce l'offerta di servizi bancari alle istituzioni creditizie e al governo. La Fed ha una “struttura unica che è sia pubblica che privata".
ripresa-economica-investire
Scenari

La rapida diffusione della variante Delta del coronavirus ha costretto i mercati a non abbassare la guardia questa estate. Bisognerà fare i conti con il ritorno dell’ansia da pandemia. Il sentiment oggi è ancora impostato sulla paura di una crescita lenta. Questo nonostante le rassicurazioni del presidente della Federal Reserve

Leggi tutto
fed inflazione
Storie

Il presidente americano Joe Biden ha l’occasione per mettere le mani sulla Federal Reserve trasformandola in uno strumento per realizzare la sua visione di un capitalismo americano più inclusivo. Il consiglio di amministrazione di sette membri della FED avrà presto quattro posti vacanti. Tra questi anche la sedia occupata da

Leggi tutto
high-yield-fed
Scenari

La sensibilità del mercato verso le manovre delle banche centrali è aumentata nel corso dell’ultimo mese. La ragione è semplice: la Banca centrale americana (FED) ha detto chiaramente che nel corso del 2023 ci saranno almeno due rialzi dei tassi di interesse americani. Inoltre con ogni probabilità il primo ritocco

Leggi tutto
mercati-emergenti-europa-investire
Idee di investimento

Maggio si conclude con recuperi diffusi che permettono di riportare in positivo diverse posizioni. I principali listini azionari si muovono complessivamente bene, anche se non emergono elementi aggreganti che ne descrivano l’orientamento. In testa alle classifiche troviamo Brasile, Russia e Giappone che avanzano di oltre l’8%. Le piazze Usa riescono

Leggi tutto
mercati-banche-centrali-medici
Scenari

C’è solo una strada per combattere il virus che si è impossessato dei mercati e dell’economia globale: far scendere in campo i medici del mercato che rispondono al nome di banche centrali e politiche fiscali a sostegno delle imprese e delle persone. Secondo il consensus degli economisti di Bloomberg e

Leggi tutto
Idee di investimento

I listini azionari a ottobre 2019 si sono mossi in modo ordinato e piuttosto lineare. Più controversa è la condizione dei mercati obbligazionari. Complessivamente si conclude un bimestre piuttosto piacevole dopo un agosto decisamente problematico. Il listino azionario svedese corre e porta a casa oltre il 6%, conquistando il primato

Leggi tutto
Idee di investimento

Il mese di agosto 2019 è in netta controtendenza con il periodo precedente, segnato dall’indietreggiamento della totalità delle asset class azionarie accompagnate da prestazioni complessivamente positive per quelle obbligazionarie. I principali listini mondiali, tutti in rosso, non registrano eccezioni. Tra i meno peggio, non distanti dalla parità, troviamo Oslo, Svizzera

Leggi tutto
Idee di investimento

In questo luglio afoso i listini si sono mossi complessivamente bene, anche se è evidente un rallentamento dell’andamento espansivo che sta caratterizzando i mercati da inizio anno. La medaglia d’oro va alla Turchia, che avanza di circa il 7%. I mercati Usa hanno portato a casa dei buoni risultati, soprattutto

Leggi tutto
Scenari

La Federal Reserve (FED) guidata da Jerome Powell si sta preparando a dare al mercato ciò che si aspetta: un taglio dei tassi americani di 25 punti base, il primo di una serie secondo le attese. Si tratta di una svolta dopo quasi dieci anni e dopo che nelle scorse

Leggi tutto
Focus

Era dal 2013 che non si vedeva un livello così alto delle quotazioni dell’oro. Il metallo prezioso ha superato i 1.430 dollari l’oncia e le previsioni degli analisti sono orientate a un ulteriore rialzo nelle prossime settimane, almeno fino a quando la Banca centrale americana (FED) non darà una riposta chiara

Leggi tutto