Tag

Bce

La Banca centrale europea (BCE) è la banca dei 19 Stati membri dell’Unione europea; ha la funzione di mantenere la stabilità dei prezzi nell’area dell’euro. La BCE è nata il 1º giugno 1998;  dal 1º gennaio 1999 ha recepito tutte le funzioni di politica monetaria e del tasso di cambio delle banche centrali dei paesi che ne facevano parte. Dal 1º novembre 2019 ha un nuovo presidente : la francese Christine Lagarde succeduta all'italiano Mario Draghi.
Idee di investimento

I listini azionari a ottobre 2019 si sono mossi in modo ordinato e piuttosto lineare. Più controversa è la condizione dei mercati obbligazionari. Complessivamente si conclude un bimestre piuttosto piacevole dopo un agosto decisamente problematico. Il listino azionario svedese corre e porta a casa oltre il 6%, conquistando il primato

Leggi tutto
Scenari

Dopo un inizio d’anno scoppiettante, maggio ha gelato gli investitori che avevano puntato in maniera decisa sulle azioni. La guerra commerciale USA-Cina ha fatto precipitare le quotazioni azionarie e l’indice MSCI World ha perso circa il 6% solo a maggio andando a intaccare in maniera significativa il rally che era cominciato

Leggi tutto
Scenari

Lo sviluppo macroeconomico nell’area dell’euro è rimasto deludente nel primo trimestre, con un rallentamento della crescita che, secondo il consensus degli analisti, è destinato ad estendersi a tutto il 2019. L’incertezza è legata, ancora una volta, al fattore politico che in vista delle elezioni europee del 23-26 maggio 2019 tiene

Leggi tutto
Focus

Nonostante la consapevolezza che, dopo le decisioni della Banca Centrale Europea (BCE), i tassi di interesse in area euro resteranno a zero a lungo, così come il rendimento della liquidità, la tentazione per gli italiani di non investire su strumenti più rischiosi è fortissima. La conferma arriva dall’ultima analisi Global

Leggi tutto
Scenari

Sembra di essere tornati al 2015. Dopo la chiusura del primo trimestre 2019 da record per le Borse globali, la sensazione nelle sale operative è che il mercato sia tornato indietro di 3 anni, poco prima dell’annuncio della manovra di Quantitative easing da parte della Banca centrale europea guidata da

Leggi tutto
Idee di investimento

Marzo si è appena concluso con buone performance in generale, anche se lievemente inferiori a quelle del mese precedente. Gli obbligazionari mediamente hanno dato più soddisfazioni degli azionari. Le ultime settimane hanno visto primeggiare gli azionari asiatici, e non solo cinesi: India, Indonesia e Taiwan la fanno da padroni. Niente

Leggi tutto
Idee di investimento

Quello che sembrava un anno iniziato sotto i peggiori presagi si sta rivelando meno drammatico di quanto paventato. Dopo un 2018 difficile ed in particolare un dicembre a dir poco nefasto (la quasi totalità dei listini ha chiuso il mese in grave flessione, così come i bond high yield e

Leggi tutto
Scenari

Il 2018 non è stato un anno felice per i mercati emergenti che stanno cercando di rialzare la testa dopo lo scivolone che è costato oltre 5 mila miliardi di dollari di perdite sul mercato azionario da gennaio a dicembre 2018, secondo dati Bloomberg. Le possibilità di una ripresa ci

Leggi tutto
Idee di investimento

Nell’ultimo decennio i mercati hanno vissuto una ripresa quantomeno atipica, segnata, pur con tempistiche e dinamiche diverse, da una massiccia immissione di liquidità da parte delle principali banche centrali mondiali. L’iperattività della politica monetaria è stata contestata da più parti, anche autorevoli, perché ha indubbiamente avuto effetti perversi su tutti

Leggi tutto
Scenari

C’è una guerra silenziosa che si sta combattendo tra Nord e Sud Europa per decidere quale sarà il futuro dell’euro e della Banca centrale europea (BCE). Il nodo del contendere è la scelta del successore alla poltrona del governatore Mario Draghi che deve lasciare la guida della BCE a ottobre

Leggi tutto