Tag

Bce

La Banca Centrale Europea (BCE) è stata istituita il 1° giugno del 1998 con lo scopo di mantenere la stabilità dei prezzi e preservare il potere d’acquisto dell’euro per i 19 Stati membri. Il 1° novembre 2019 il Consiglio Europeo ha nominato la francese Christine Lagarde come Presidente della BCE sostituendo l’uscente Mario Draghi.
Scenari

Super euro non fa paura, almeno alle piccole e medie imprese europee. L’euro si è apprezzato mediamente del 6% da gennaio ad agosto 2017 contro le valute principali e del 13% contro il dollaro, eppure l’export non ne sta risentendo e il dato di agosto dell’indice manufatturiero di IHS Markit

Leggi tutto
Focus

L’effetto Draghi che ha sostenuto il mercato dei corporate bond nel corso dell’ultimo anno potrebbe arrivare al capolinea già il 7 settembre 2017 nel corso della prima riunione della Banca centrale europea (BCE) dopo la pausa estiva. In quella data la BCE dovrebbe affrontare il tema di ridurre nel corso

Leggi tutto
Scenari

Attesa anche se per nulla scontata, la vittoria alle elezioni presidenziali francesi di Emmanuel Macron, 39 anni, il leader del proprio movimento politico En Marche! oltre che filosofo di quella che in Francia è stata ribattezzata la “seconda sinistra”, la scuola di pensiero che mette insieme liberismo e socialismo, è anche

Leggi tutto
Scenari

Per Richard Branson, fondatore della Virgin, alla guida di centinaia di aziende con un patrimonio stimato da Forbes in oltre 5 miliardi di euro, la Brexit equivale a spararsi in un piede per gli inglesi. Branson spera ancora che un altro destino sia possibile, ma niente fa pensare che questo

Leggi tutto
Idee di investimento

Con l’ultimo meeting di mercoledì scorso, 15 marzo 2017, La Banca centrale statunitense ha alzato i tassi di 25 punti base, come ampiamente previsto, proseguendo così sulla strada della stretta monetaria, la terza da dicembre 2015. Per vedere il costo del denaro all’1% è necessario guardare a ottobre 2008: di

Leggi tutto
Focus

Mentre il governatore della Banca centrale americana (FED) Janet Yellen accelera e spiana la strada a un aumento dei tassi di interesse già nella riunione fissata il 14 e 15 marzo 2017, l’Europa sta per cominciare a giocare la difficile partita dell’anno elettorale più lungo della sua storia. Così se

Leggi tutto
Storie

Dopo un inizio d’anno positivo per le Borse mondiali, marzo e l’arrivo della primavera potrebbero segnare una svolta: in America con il possibile rialzo dei tassi Fed, in Europa con l’avvio della discussione sul futuro dell’Unione europea con alcuni summit chiave e con l’inizio della fine del Quantitative easing. Insomma,

Leggi tutto
Focus

Mario Draghi ha impostato la sua politica monetaria nella consapevolezza che l’inflazione, ovvero l’aumento generalizzato e prolungato dei prezzi che incide direttamente sui consumi, superi stabilmente l’1%. Ma l’aumento delle quotazioni del petrolio, dopo il taglio della produzione deciso dall’Opec, e un euro debole dei confronti del dollaro potrebbero far

Leggi tutto
Idee di investimento

Al termine di un’attesa riunione di politica monetaria, il 14 dicembre 2016, Janet Yellen ha annunciato per la seconda volta in sette anni di tassi di decrescita un incremento del costo del denaro. Ad un anno di distanza dal primo rialzo, abbiamo quindi assistito ad un altro aumento dell’ordine dei

Leggi tutto
Focus

Una delle ultime eredità lasciate da Barack Obama è un livello di disoccupazione al 4,6% esattamente sui livelli pre crisi, nell’agosto del 2007. Su questo dato sono costruite le certezze di un rialzo dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, quasi certamente già nella riunione di fine anno,

Leggi tutto