La parola d’ordine in questa fase di mercato è diversificazione. E dopo un lungo periodo di rendimenti molto bassi, l’asset class dei bond offre oggi buone occasioni di ingresso. Con quale obiettivo? Cercare di non esporsi al rischio tassi che puntano al rialzo.

Quali bond selezionare

Vediamoli in punti chiave secondo l’analisi di J.P. Morgan Asset Management e Payden&Rygel:

  • La selezione delle obbligazioni da mettere in portafoglio, deve concentrarsi su bond di alta qualità e di breve durata, non tralasciando i titoli di Stato americani che son più che raddoppiati quest’anno e dovrebbero offrire alcuni vantaggi di una fuga verso la qualità con un rendimento superiore al 3%.
  • Da tenere d’occhio ci sono anche i titoli di Stato dei mercati emergenti locali hanno registrato un certo interesse, poiché le banche centrali dei mercati emergenti hanno alzato i tassi negli ultimi 18 mesi e hanno restituito un rendimento reale significativo a quei mercati.
  • Fino a quando l’inflazione non mostrerà segni significativi di rallentamento e le Banche Centrali rimarranno aggressive, può essere prudente restare cauti su titoli di Stato e attività rischiose. In questa fase è cruciale restare selettivi perché sono rare e difficili le occasioni di trade più direzionali.

IDEE DI INVESTIMENTO

Per costruire un portafoglio obbligazionario molto diversificato avendo come obiettivo i prossimi 36 mesi, una buona strada sono i fondi obbligazionari a ritorno assoluto che danno al gestore la massima libertà di movimento. Finora tutta questa libertà non ha pagato molto: solo il 10% dei fondi di questa categoria ha rendimenti positivi da inizio anno. Non mancano le eccellenze.

Ecco dove investono i migliori presenti sulla piattaforma di Online SIM:

  • T Rowe Price – Dynamic Global Investment Grade Bond Classe A USD è un fondo obbligazionario flessibile che investe in maniera globale. L’obiettivo è generare reddito offrendo protezione contro l’aumento dei tassi di interesse e una bassa correlazione con i mercati azionari. Partito nel 2017 rende il 15,82% da inizio anno (+6,43% il rendimento a tre anni secondo dati Morningstar aggiornati a luglio 2022). Il 77% è investito a lungo termine in obbligazioni il 69% in liquidità.

T Rowe Price - Dynamic Global Investment Grade Bond Classe A USD

  • JPM Income Opportunity D (perf) (acc) – USD è un fondo obbligazionario flessibile denominato in dollari che investe la maggior parte del suo patrimonio in titoli di debito di emittenti dei mercati sviluppati ed emergenti (titoli di debito di governi e di agenzie governative, di enti statali e provinciali, organismi sovranazionali, società e banche). Partito nel 2013 rende il 10,56% da inizio anno (+3,41% il rendimento a tre anni secondo dati Morningstar aggiornati a luglio 2022). Il 24% è investito a lungo termine in obbligazioni il 71% in liquidità.

JPM Income Opportunity D (perf) (acc) – USD

  • H2O Multibonds FCP Classe Ra Eur (Acc) è un fondo obbligazionario flessibile che investe utilizzando la leva finanziaria. Nel 2020 ha cambiato politica di gestione e rende il 4,62% da inizio anno (secondo dati Morningstar aggiornati a luglio 2022). Non sono noti i pesi in portafoglio.

H2O Multibonds FCP Classe Ra Eur (Acc)

Se vuoi essere supportato nelle tue scelte di investimento puoi utilizzare i nostri portafogli modello.

Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Articolo precedente

Cybersecurity: il grande occhio dei social media sui nostri dati

Articolo successivo

Investire a lungo termine: i 5 trend che spingono le auto di lusso

Autore

Roberta Caffaratti

Roberta Caffaratti

Giornalista segue da oltre 20 anni le dinamiche del mercato del risparmio gestito, della consulenza finanziaria e dei protagonisti del mondo degli investimenti. Prima come caporedattore di Bloomberg Investimenti e poi vicecaporedattore di Panorama Economy (Gruppo Mondadori).
Nel 2015, dopo la lunga carriera nella carta stampata economica, è passata alla comunicazione come responsabile delle attività di editoria aziendale e di content marketing di Lob Pr+Content occupandosi di progetti editoriali in diversi settori (risparmio, finanza, assicurazioni).
Dal 2015 cura, inoltre, la redazione dei contenuti del Blog di Online SIM, che oggi conta oltre 1200 articoli.

Nessun commento

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa