In un mondo di mercati volatili e inflazione in aumento, il settore immobiliare europeo può offrire agli investitori vantaggi in termini di diversificazione, protezione dall’inflazione e un rendimento forte e sostenibile. Secondo l’analisi di Pictet Asset Management, i fondi immobiliari sono una buona occasione di diversificazione sostenibile del portafoglio per cercare rendimento senza una correlazione diretta con l’andamento di azioni e obbligazioni.

Vediamo alcuni trend che spingono il settore immobiliare:

  • Offre una protezione indiretta all’inflazione sotto forma attutendo l’aumento dei prezzo grazie agli affitti indicizzati all’inflazione.
  • La transizione energetica spinge la domanda di edifici commerciali e residenziali efficienti che rispettino l’ambiente e la ristrutturazione dei vecchi edifici.
  • L’affermarsi di forme di lavoro flessibile in seguito alla pandemia spinge alla modifica di abitazioni a uso ufficio e la costruzione di uffici che tengano conto anche delle esigenze non lavorative delle persone.

Sia la transizione energetica sia la trasformazione del lavoro sono due trend sostenibili che stanno modificando i portafogli dei fondi immobiliari. Ma come funzionano questi fondi?

Esistono due tipologie di fondo immobiliare:

  • chiuso che dà la possibilità di acquistare quote del fondo solo al momento del lancio e per periodo definito. Solitamente questi fondi sono riservati a un pubblico istituzionale.
  • aperto può essere acquistato e venduto in qualsiasi momento come un normale fondo di investimento. Di solito questi fondi sono per una clientela retail.

I fondi immobiliari chiusi o aperti hanno lo stesso obiettivo di investimento: impiegare almeno due terzi del proprio patrimonio in immobili, diritti reali immobiliari o partecipazioni in società che agiscono sul mercato dei beni immobili.

IDEE DI INVESTIMENTO

Per investire sul mercato immobiliare europeo ci sono fondi immobiliari aperti specializzati nel settore real estate. L’orizzonte di investimento di questi fondi è di almeno 10 anni. Vediamo quali sono i migliori sulla piattaforma di Online SIM e dove investono:

  • Janus Henderson Horizon Fund – Pan European Property Equities Fund è un azionario che investe investendo almeno il 75% del patrimonio totale nei titoli azionari quotati di società o Real Estate Investment Trust. Partito nel 1998, il fondo fa un rendimento del 9,04% a dieci anni (dati Morningstar aggiornati a settembre 2022). Investe il 49% in area euro e il 33% in Uk.

Janus Henderson Horizon Fund - Pan European Property Equities Fund

  • Axa Wf Framlington Europe Real Estate Securities Classe A Acc è un azionario che investe in titoli quotati del settore immobiliare, negoziati principalmente sui mercati Ue. Partito nel 2005, il fondo ha un rendimento del 5,99% a dieci anni (dati Morningstar aggiornati a settembre 2022). Investe il 47% in area euro e il 35% in Uk.

Axa Wf Framlington Europe Real Estate Securities Classe A Acc

  • DPAM INVEST B – Real Estate Europe Sustainable Classe B Eur è un azionario che tramite una gestione attiva del portafoglio investe in titoli rappresentativi del settore immobiliare europeo. Partito nel 1999, il fondo fa un rendimento del 5,28% a dieci anni (dati Morningstar aggiornati a settembre 2022). Investe il 59% in area euro e il 5% in Uk.

DPAM INVEST B - Real Estate Europe Sustainable Classe B Eur

Scopri gli altri fondi di investimento disponibili sulla piattaforma Online SIM.

Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Articolo precedente

Come investire durante una recessione

Articolo successivo

Silver Generation contro Millennials: come investire sui trend di consumo generazionali

Autore

Roberta Caffaratti

Roberta Caffaratti

Giornalista segue da oltre 20 anni le dinamiche del mercato del risparmio gestito, della consulenza finanziaria e dei protagonisti del mondo degli investimenti. Prima come caporedattore di Bloomberg Investimenti e poi vicecaporedattore di Panorama Economy (Gruppo Mondadori).
Nel 2015, dopo la lunga carriera nella carta stampata economica, è passata alla comunicazione come responsabile delle attività di editoria aziendale e di content marketing di Lob Pr+Content occupandosi di progetti editoriali in diversi settori (risparmio, finanza, assicurazioni).
Dal 2015 cura, inoltre, la redazione dei contenuti del Blog di Online SIM, che oggi conta oltre 1200 articoli.

Nessun commento

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa