Nella caccia al rendimento 2020 sulle azioni un elemento da considerare con attenzione sono le valutazioni dei titoli. Secondo il consensus degli analisti di Bloomberg al momento l’Europa offre prezzi inferiori agli Stati Uniti, e questo è un inizio positivo per considerare di entrare in questo mercato.  Ma quali sono le azioni da privilegiare? Su una cosa gli outlook 2020 delle principali società di gestione concordano: serve un’attenta selezione dei titoli per generare i migliori rendimenti possibili. E questa considerazione è ancora più vera se si guarda all’universo delle società a piccola capitalizzazione, le cosiddette small cap. In termini di rendimento queste società sono ben posizionate. Secondo l’indice Morningstar Europe Small Cap che monitora le principali società a piccola capitalizzazione incluse quelle UK il rendimento 2019 è stato del 27,3% (nel 2028 il rendimento era stato negativo del 18,8%) e il 2020 è cominciato bene con un rialzo del 2,6% a gennaio nonostante il rallentamento della Germania e la Brexit.

Cosa c’è da aspettarsi adesso? Secondo l’analisi di Damien Kohler, head of small and mid caps di BNP Paribas Asset Management, le small cap europee tendono ad avere una crescita più forte rispetto alle azioni a grande capitalizzazione perché sono più capaci di espandersi in mercati di nicchia, cavalcando le tendenze di lungo periodo e se fanno peggio delle grandi la ragione è sempre di natura ciclica. Questo significa che le small sono più vulnerabili al rallentamento economico. Il 2020 però si è aperto con la soluzione a due problemi macroeconomici che hanno inciso sulle azioni nel 2020: da una parte l’accordo commerciale Usa-Cina e dall’altra l’avvio verso la conclusione dalla Brexit sono notizie positive per le small cap europee.

In prospettiva, l’Europa va incontro a un fatto politico significativo: l’uscita di scena di Angela Merkel dopo il suo lungo mandato da Cancelliera tedesca è un evento storico per un mercato importante dell’area Ue come la Germania. Da non sottovalutare poi la situazione politica spagnola dove le ultime elezioni hanno dato un altro esito inconcludente. Tuttavia, questa incertezza politica, secondo Philip Dicken, Responsabile azionario Europa di Columbia Threadneedle Investments, è un buon motivo per effettuare una correzione dei portafogli selezionando le storie migliori che non risentono di improbabili congetture su complessi scenari politici. La selezione per Dicken va fatta puntando su aziende di qualità che beneficeranno dei cambiamenti strutturali di lungo termine, come la crescente dipendenza dei consumatori dalle comodità offerte dalla tecnologia.

IDEE DI INVESTIMENTO

C’è un fattore che supporta in maniera evidente il segmento europeo delle small cap: il rendimento da dividendi che è in linea con quello delle large cap. Secondo l’analisi di BNP Paribas asset management, le small cap offrono il 2,9%, le large cap il 3,5%. In passato, questa differenza era maggiore. A favore della smalla cap gioca anche l’aspetto diversificazione del portafoglio. L’universo delle small cap racchiuso nell’indice MSCI Europe Small Cap comprende circa 1000 società, con i sei maggiori paesi che costituiscono il 73% dell’indice; l’indice omologo sulle large cap comprende circa 450 aziende, con quattro paesi che pesano per il 72%. Questo significa che le small cap possono essere utilizzate per aumentare la diversificazione dei portafogli focalizzati sull’Europa sia per selezione dei Paesi sia dei settori.

La Top 10 dei fondi azionari che investono in smal cap europee

ProdottoRendimento 1yRendimento YTD
Vontobel European Mid & Small Cap Equity Classe C28,74%2,24%
SEB European Equity Small Caps Fund C EUR28,47%3,60%
Threadneedle (lux) Pan European Smaller Companies Classe Ae27,76%1,66%
Montanaro European Smaller Companies Fund EUR 26,77%1,55%
UBS (Lux) Equity SICAV - Small Caps Europe (EUR) P-acc24,56%1,09%
Standard Life Investments Global SICAV - European Smaller Companies Fund A Acc EUR24,53%1,42%

Allianz Global Investors Fund - Allianz Europe Small Cap Equity AT EUR
22,44%3,78%
Jpm - Europe Small Cap D (acc) - Eur21,52%1,22%
Janus Henderson Fund - Pan European Smaller Companies Classe B Eur Acc21,47%-1,07%
JPMorgan Funds - Europe Dynamic Small Cap Fund A (perf) (acc) - EUR21,00%2,62%
Nella tabella, i migliori fondi azionari che investono in società a media e piccola capitalizzazione quotate in Europa. Dati in euro aggiornati a febbraio 2020. Fonte: Morningstar.

Scopri sulla piattaforma Online SIM l’offerta completa dei fondi di investimento per investire.


Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

 

Articolo precedente

The next big thing: temi e megatrend su cui investire a lungo termine

Articolo successivo

Megatrend: come investire sul mondo che invecchia

Autore

Roberta Caffaratti

Roberta Caffaratti

E' responsabile delle attività di editoria aziendale e di content marketing di Lob Pr+Content. Ha seguito per anni il settore del risparmio gestito prima come caporedattore di Bloomberg Investimenti e poi vice caporedattore di Panorama Economy (gruppo Mondadori). E' stata chief content web manager di News 3.0.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *