Il poeta e scrittore francese Paul Valéry era solito ripetere: «Un’idea è un cambiamento».
Mai come in questo 2020 la parola cambiamento è stata al centro della vita di ciascuno di noi a causa del virus Covid-19 che ha costretto a cambiare stili di vita e abitudini e ha stravolto la quotidianità.

Da un’idea scaturiscono cambiamenti e questo vale anche in tema di investimenti, ancora di più oggi che l’economia sta vivendo un profondo processo di trasformazione a causa del virus.

Secondo l’analisi di Paolo Paschetta, Country Head per l’Italia di Pictet Asset Management, puntare sui cambiamenti strutturali che modellano e trasformano il mondo nel lungo periodo è un’opportunità di investimento interessante soprattutto se ci si concentra sui temi secolari in atto a livello globale di natura geopolitica, ambientale, economica, sociale e demografica.

Una buona idea è regalarsi a Natale 2020 un tema di investimento di lungo termine.

Quali sono dunque i temi da mettere sotto l’albero? Due sono le idee più gradite alle società di gestione e hanno entrambe, oltre al seme del cambiamento, la particolarità di essere legate al ciclo economico:

  • Il tema acqua che investe in aziende che cercano soluzioni per fare fronte alla scarsità di questa risorsa vitale. L’acqua è uno dei grandi rischi legati al cambiamento climatico del Pianeta ed è un tema centrale della lettera “E” della sigla ESG (Environmental, Social, Governance) che guida le scelte sostenibili dei gestori. Secondo l’analisi Simon Gottelier, co-gestore del fondo Thematics Water di Thematics AM, affiliata di Natixis IM, il settore idrico non ha corso come avrebbe dovuto nel 2020, restando lontano dalle performance legate alla tecnologia. Proprio per questo sono un’occasione per il 2021 perché hanno valutazioni non troppo elevate, mentre le aspettative di crescita sono ancora allettanti.
  • Il tema robotica che investe sull’innovazione delle macchine che si sostituiscono all’uomo sia nell’industria, sia nella vita quotidiana per compiere azioni semplici (assistenti virtuali e domotica), o più complesse (auto a guida autonoma). L’indice Robo Global Robotics and Automation, che è preso a riferimento dai gestori come benchmark, da aprile 2020 ha cominciato a salire senza più fermarsi con una performance da gennaio a dicembre 2020 del 33,5% (+18,5% da gennaio 2015 a dicembre 2020).

IDEE DI INVESTIMENTO

Le caratteristiche chiave di un fondo tematico sono:

  • Cavalcare un megatrend di investimento che sia legato a un cambiamento sociale ed economico in corso e abbia una prospettiva di lungo periodo.
  • Dietro a un megatrend c’è sempre un’idea innovativa e concreta che deve avere una tenuta nel tempo.
  • Costruire una buona diversificazione di portafoglio cercando di contenere i rischi e puntando a una decorrelazione con l’andamento direzionale del mercato.

Per investire sul tema acqua sul mercato italiano ci sono prodotti azionari internazionali specializzati (Categoria Morningstar Azionari settore acqua). Ecco i migliori tre:

  • JSS Sustainable Equity Water Fund P EUR dist è un fondo azionario internazionale (+11,34% il rendimento da gennaio a dicembre 2020 secondo dati Morningstar) che è partito nel 2007.
  • BNP Paribas Aqua Classe Classic Eur Acc è un fondo azionario internazionale (+4,88% il rendimento da gennaio a dicembre 2020 secondo dati Morningstar) che ha cinque anni di vita e ha la particolarità di diversificare anche in azioni cinesi di tipo A.
    Pictet-Water R EUR (+2,34% il rendimento da gennaio a dicembre 2020 secondo dati Morningstar) ha 20 anni di vita e ha la particolarità di diversificare anche sul settore dell’aria.

Per investire sul tema della robotica la scelta non è così ampia. Non esiste una categoria per questi fondi ma ci sono già dei prodotti con una storia abbastanza lunga per essere valutati. Ecco i migliori tre:


Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

 

 

Articolo precedente

Investimenti 2021: quali sono i rischi da gestire con un PAC

Articolo successivo

Ambiente: perché COP26 sarà una svolta. Dove investire

Autore

Roberta Caffaratti

Roberta Caffaratti

E' responsabile delle attività di editoria aziendale e di content marketing di Lob Pr+Content. Ha seguito per anni il settore del risparmio gestito prima come caporedattore di Bloomberg Investimenti e poi vice caporedattore di Panorama Economy (gruppo Mondadori). E' stata chief content web manager di News 3.0.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *