Tag

petrolio

Il petrolio è un liquido oleoso presente in sacche o falde permeanti rocce porose. La profondità è alquanto variabile, si può parlare di un minimo di 10 metri fino a qualche kilometro. Chiamato anche oro nero, è un liquido viscoso, infiammabile, di colore che può variare dal nero, che è il più frequente, al marrone scuro. È detto greggio oppure grezzo, il petrolio che viene estratto dai giacimenti, prima di subire qualsiasi trattamento per trasformarlo in prodotto lavorato. É costituito principalmente da idrocarburi liquidi ossigeno, azoto e zolfo. Il suo colore scuro può variare da giallo a bruno o anche nero. Il mercato del petrolio è condizionato da un cartello da parte dei Paesi produttori, l’OPEC. Il prezzo è definito come differenziale di due greggi, il WTI per gli USA e il Brent per l’Europa e l’Asia.
iran-nucleare-petrolio
Scenari

Non ha ancora un nome, ma il nuovo greggio brevettato dall’Iran ha già una data di rilascio: primavera 2016. Il Paese guidato da Hassan Rohani non ha perso tempo e, scadute le sanzioni internazionali che avevano bloccato l’economia per 13 anni estromettendo l’Iran dai mercati internazionali, si comincia a vendere

Leggi tutto
petrolio 2016 investire
Scenari

In discesa, anzi in salita. Il 2015 è stato un anno disastroso per il petrolio con i prezzi del greggio che si sono praticamente dimezzati nell’arco dell’anno. Molti analisti si aspettano per il 2016 un riequilibrio dei prezzi dell’oro nero e le previsioni sull’andamento delle quotazioni si accavallano quasi quanto

Leggi tutto
rialzo-tassi
Focus

Due velocità e due strade diverse. La Banca centrale americana (Fed) ha preso l’attesa decisione dicotomica rispetto alla Banca centrale europea (Bce) e ha aperto un nuova fase, mettendo fine all’era dei tassi pari allo zero, iniziata nel 2008 con la crisi finanziaria. Il governatore Janet Yellen , con una

Leggi tutto
petrolio-prezzo
Scenari

L’ottimismo degli analisti è ancora alto. E se si scorrono i report con le previsioni 2016 sull’andamento del petrolio è il valore 50 dollari il più gettonato, ben lontano dai 20 dollari ipotizzati da Goldman Sachs (Leggi qui l’analisi di Online Sim), la prima banca d’affari a parlare esplicitamente di

Leggi tutto
petrolio-prezzo
Scenari

Quando nel 2005 gli analisti di Goldman Sachs predissero che il prezzo del barile sarebbe andato ben oltre i 100 dollari al barile, in molti pensarono che i calcoli fossero sbagliati. Poi quella soglia venne ampiamente superata e nel 2008 la banca d’affari prefigurò per il barile un prezzo di

Leggi tutto
dati-investire
Scenari

La borsa cinese ha aperto l’ultima settimana di agosto con un nuovo record negativo: -8,6% in chiusura Shanghai il 24 agosto, dopo un venerdì nero, quello del 21 agosto, che aveva salutato una settimana plumbea con perdite per tutti mercati globali pari a circa 2.200 miliardi di dollari. Di fatto

Leggi tutto
oro
Focus

L’oro viaggia stabilmente sotto i 1.100 dollari all’oncia, ai minimi da 5 anni, e continua a scendere. Il petrolio è in caduta a quota 45 dollari al barile. Non è una bella estate per le commodities, le materie prime beni rifugio per eccellenza. E non è finita. Un sondaggio dell’agenzia

Leggi tutto
iran-nucleare-petrolio
Idee di investimento

Tredici anni di tensioni e trattative e due anni di negoziati serrati tra l’Iran e le potenze mondiali hanno portato a uno storico accordo sul programma nucleare iraniano. Teheran non avrà alcuna arma nucleare. L’accordo è una vittoria sia del presidente Barack Obama, sia del presidente iraniano Hassan Rohani, che

Leggi tutto
euro-dollaro
Idee di investimentoPortafoglio

Dopo una lunga fase prevalentemente orientata alla stabilità dei trend positivi sia sull’azionario che sull’obbligazionario, complice la progressiva e crescente fragilità di quotazioni sostenute dai tassi mantenuti artificialmente bassi, i mercati hanno mostrato i primi scossoni, corroborando ipotesi di bolle speculative.  Le prese di beneficio generalizzate però, pur mutando le

Leggi tutto
petrolio
Scenari

Se si guarda al listino prezzi del petrolio, la tendenza è al rialzo. Le quotazioni di aprile per l’Asia e gli Stati Uniti, infatti, indicano rincari di un dollaro e più al barile per tutte le qualità di greggio commercializzate. Se, invece, si vuole dare retta alle dichiarazioni di intenti

Leggi tutto