Sul mercato azionario il sentiment è cambiato e il ritorno della volatilità risveglia l’interesse verso i fondi obbligazionari e la ricerca di strumenti alternativi alle azioni che possano essere una buona scelta di lungo periodo. Ma il contesto di bassi rendimenti sull’obbligazionario, da tempo, ha portato gli investitori a rischiare di più alla ricerca di performance, cercando comunque di preservare il patrimonio investito. Trovare la formula giusta che metta insieme rendimento e conservazione del capitale è da sempre la sfida per gli investitori che non amano il rischio. Una buona scelta in questa fase di mercato indecisa e condizionata da eventi geopolitici (guerra commerciale Usa-Cina; elezioni europee) è puntare sui fondi convertibili che consentono di prendere posizione sia sui mercato azionari sia su quelli obbligazionari.

I fondi convertibili sono adatti per giocare in difesa perché offrono nello stesso momento un’esposizione alle Borse globali ma attraverso obbligazioni convertibili. Ed è proprio l’opzione di conversione del bond in azione a proteggere dalla volatilità nel lungo periodo pur avendo rendimenti che si avvicinano a quelli del mercato azionario puro: secondo l’analisi di NN Investment Partners, le obbligazioni convertibili hanno sovraperformato le azioni negli ultimi 20 anni con una volatilità inferiore del 35%.
Più in dettaglio, le obbligazioni convertibili che compongono il portafoglio di questi fondi sono caratterizzate dalla possibilità di trasformarsi in azioni a determinate scadenze. Nicolas Delrue, Head of Investment Specialists & Convertible Bond Investment Specialist di Union Bancaire Privée – UBP, ha sottolineato come le convertibili hanno una sensibilità inferiore alle oscillazioni dei tassi d’interesse, che restano un tema caldo e imprevedibile del 2019 così come la normalizzazione delle politiche monetarie delle banche centrali.

Per Maxime Perrin, Senior Convertible Bond Analyst nel team di gestione del fondo LO Funds – Convertible Bond di Lombard Odier IM, il 2019 sembra destinato a diventare un anno volatile per le azioni e le attività di rischio in generale, per questo le obbligazioni convertibili potrebbero rivelarsi particolarmente utili per gli investitori. «A livello geografico preferiamo l’Asia, mentre a livello settoriale i temi chiave sono digitalizzazione, aviazione, biotecnologie, con una buona parte del portafoglio posizionata su obbligazioni convertibili difensive», ha scritto Perrin nell’ultima Newsletter di commento al mercato.

IDEE DI INVESTIMENTO

Perché i fondi convertibili sono una buona idea adesso? Ci sono tre ragioni che giocano a favore di questa classe di investimento in un momento di mercato in cui la volatilità aumenta e c’è incertezza sulla dinamica dei tassi di interesse:

  1. L’utilizzo dei fondi convertibili aiuta a migliorare il profilo di rischio e rendimento atteso in un portafoglio diversificato nel lungo periodo (minimo tre anni).
  2. La bassa sensibilità ai tassi di interesse, che è tipica delle obbligazioni convertibili, rende i fondi convertibili una buona scelta in un quadro di tassi impostato al rialzo.
  3. La qualità degli emittenti di obbligazioni convertibili è buona: la maggior parte dei bond emessi sono investment grade, ovvero secondo il giudizio espresso dalle agenzie di rating (Moody’s, Standard & Poor’s e Fitch) hanno un elevato merito di credito e un rischio medio basso.

Per diversificare il portafoglio in obbligazioni convertibili sono disponibili sul mercato italiano fondi obbligazionari specializzati che investono a livello globale (Categoria Morningstar: Obbligazionari Convertibili Globali).

La Top 5 dei fondi obbligazionari convertibili

ProdottoRendimento 3yRendimento 1y
Franklin Global Convertible Securities Fund Classe A (acc) Usd12,21%16,28%
Lazard Convertible Global IC EUR12,18%11,84%
Calamos Global Funds PLC - Calamos Global Convertible Fund Class A USD Acc7,18%9,60%
Shenkman Global Convertible Bond Fund Class A USD Accumulating7,17%11,76%
Credit Suisse (Lux) AgaNola Global Convertible Bond Fund classe B Usd7,09%7,81%
Nella tabella, i fondi obbligazionari convertibili che investono a livello globale ordinati per rendimento a tre anni. Dati in euro aggiornati a maggio 2019. Fonte: Morningstar.

Scopri gli altri fondi di investimento disponibili sulla piattaforma Online SIM.

Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Articolo precedente

Il cambiamento climatico si combatte in città. Dove investire

Articolo successivo

Perché la Generazione Z spinge i consumi di Cina e America

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *