Scopri chi vince la sfida dello stile di investimento nel primo semestre 2022. Non è stato un primo semestre facile per i mercati azionari con forti correzioni e volatilità su tutte le asset class. A contenere i danni sono stati i fondi che hanno investito con uno stile value secondo l’elaborazione di Online SIM Blog su dati Morningstar che ha messo a confronto i rendimenti medi da gennaio a giugno 2022 dei migliori fondi azionari globali Value, Growth e Blend che investono in titoli a grande capitalizzazione (large cap).

Value, growth, blend: quale stile ha assorbito meglio la correzione

CategoriaRendimento primo semestre 2022Rendimento 1yRendimento 3y
Fund Global Large-Cap Blend Equity-14,68%-6,74%6,94%
Fund Global Large-Cap Growth Equity-21,42%-15,38%7,13%
EAA Fund Global Large-Cap Value Equity-7,93%-1,51%6,52%
Fonte: Morningstar Direct. Dati in euro. I rendimenti a tre anni sono annualizzati.

Lo stile value meglio degli altri stili è riuscito a controllare il rischio inflazione e i segnali di recessione. Le perdite del primo semestre 2022 non devono spaventare gli investitori: la strada giusta è guardare nel lungo termine puntando sulle opportunità che derivano dalla correzione.

IDEE DI INVESTIMENTO

Vediamo quali sono le differenze di stile di gestione ecco cosa differenzia i tre stili di gestione (Value-Growth-Blend) e quali sono i fondi saliti sul podio dei migliori nel primo semestre 2022 per ciascun stile.

I fondi azionari a stile Value investono in aziende con un indebitamento contenuto e previsioni di crescita di fatturato e dividendi costanti nel tempo.

Il podio dei fondi azionari internazionali a stile value

ProdottiRendimento primo semestre 2022Rendimento 1yRendimento 3y
UniValueFonds: Global C-0,07%6,37%11,42%
State Street Global Value Sptlt P-2,09%-1,35%4,25%
Nordea 1 - Global Stable Equity Fund Classe BP EUR Acc-2,14%5,91%8,52%
Fonte: Morningstar Direct. Dati in euro. I rendimenti a tre anni sono annualizzati. Fondi disponibili alla vendita retail in Italia.

I fondi azionari a stile Blend adottano entrambi gli stili d’investimento Growth o Value, tendendo il portafoglio a metà tra i due o sovrappesando uno stile a seconda della fase di mercato.

Il podio dei fondi azionari internazionali a stile blend

ProdottoRendimento primo semestre 2022Rendimento 1yRendimento 3y
State Street Glb ESG Scrn Mg Vol EqP$Acc1,58%12,97%5,66%
JOHCM Global Opps Offshore B EUR Inc1,57%7,56%7,67%
Antipodes Global F USD Acc-2,61%0,69%6,65%
Fonte: Morningstar Direct. Dati in euro. I rendimenti a tre anni sono annualizzati. Fondi disponibili alla vendita retail in Italia.

I fondi azionari a stile Growth privilegiano azioni con un forte potenziale di crescita e aziende con una redditività elevata a prescindere dall’indebitamento. Spesso queste aziende non distribuiscono dividendi.

Il podio dei fondi azionari internazionali a stile growth

ProdottiRendimento primo semestre 2022Rendimento 1yRendimento 3y
GQG Partners Global Equity I USD Acc1,17%10,13%14,66%
FvS Global Quality ET-13%-4,89%8,89%
UBS (Lux) ES Gl Opp Uncons$ P-acc-13,51%-0,90%8,59%
Fonte: Morningstar Direct. Dati in euro. I rendimenti a tre anni sono annualizzati. Fondi disponibili alla vendita retail in Italia.

Scopri come investire a lungo termine sulla piattaforma Online SIM.


Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Articolo precedente

Analisi di mercato: rimbalzi diffusi e recessione in dubbio

Articolo successivo

Diversificazione: perché le elezioni Usa mid-term spingono Wall Street

Autore

Roberta Caffaratti

Roberta Caffaratti

Giornalista segue da oltre 20 anni le dinamiche del mercato del risparmio gestito, della consulenza finanziaria e dei protagonisti del mondo degli investimenti. Prima come caporedattore di Bloomberg Investimenti e poi vicecaporedattore di Panorama Economy (Gruppo Mondadori).
Nel 2015, dopo la lunga carriera nella carta stampata economica, è passata alla comunicazione come responsabile delle attività di editoria aziendale e di content marketing di Lob Pr+Content occupandosi di progetti editoriali in diversi settori (risparmio, finanza, assicurazioni).
Dal 2015 cura, inoltre, la redazione dei contenuti del Blog di Online SIM, che oggi conta oltre 1200 articoli.

Nessun commento

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa