Il capitolo della presidenza americana di Donald Trump si chiude il 20 gennaio 2021 mentre quello del nuovo presidente democratico Joe Biden può dirsi già aperto con il lancio il 14 gennaio 2021 delle prime proposte economiche concrete di stimoli per 1.900 miliardi di dollari, con misure a favore di famiglie e imprese e ulteriori finanziamenti per battere il coronavirus sul fronte di diagnosi e vaccini.

Le attese sono per un aumento della pressione fiscale dopo il piano di stimoli all’economia da 900 miliardi di dollari già votato dicembre 2020 a cui seguirà una legge che stanzi una cifra simile per portare da 600 a 2.000 dollari gli assegni destinati ai cittadini americani in difficolta, attraverso l’estensione dei sussidi di disoccupazione e l’aumento della spesa dei singoli Stati e dei Governi locali. Insieme con l’aggravio fiscale a sostegno delle famiglie, arrivano anche gli sconti fiscali per le coperture assicurative sanitarie e il finanziamento alla ricerca medica.

La politica economica di Biden, secondo l’analisi di Axa Investment Managers, fa leva sul fisco e sugli stimoli di emergenza e questo non può che portare un aumento della spesa pubblica ben oltre il 2021, mentre solo successivamente arriveranno le riforme fiscali. La strategia di spesa a medio termine dovrebbe essere completamente compensata da tasse più elevate ma secondo Axa Investment Managers il risultato più probabile sarà un aumento del deficit americano.

Portare avanti il programma di riforme per Biden non sarà facile perché la maggioranza al Senato è molto risicata ma, secondo l’analisi di La Financiere de l’Echiquier, non ci sono dubbi che queste misure sortiranno un effetto decisamente positivo sullo scenario della ripresa economica. Il ritorno del Prodotto interno lordo (PIL) statunitense al livello precrisi, stimato per la fine del 2021, potrebbe essere raggiunto già all’inizio della seconda metà dell’anno in base alla velocità di attuazione delle nuove misure.

IDEE DI INVESTIMENTO

Le riforme della presidenza Biden che vuole imporre una svolta verde all’America incide in particolare su alcuni settori di investimento del mercato americano secondo le analisi di Natixis Investment Managers e Schroders.

In particolare:

  • I titoli ciclici o value, che dovrebbero beneficiare della ripresa economica e del rialzo moderato dell’inflazione.
  • Energia verde, finanza, biotecnologie, healthcare, assicurazioni sanitarie e infrastrutture sono i settori che più di altri possono beneficiare delle riforme annunciate e legate al fisco.
  • Il settore farmaceutico merita un discorso a parte all’interno del comparto sanitario: qui si aspetta la riforma sui prezzi dei farmaci che è stata annunciata ma ha bisogno di una larga maggioranza al Congresso.
  • Il settore tecnologico che è sostenuto dalla spinta digitale della pandemia potrebbe risentire dei timori di un maggior controllo da parte del Congresso sulle pratiche commerciali e di nuova regolamentazione.

Per investire sui settori vincenti con Biden abbiamo selezionato alcuni fondi che investono in Usa e sono presenti sulla piattaforma di Online Sim:

  • AB FCP I US Thematic Research Portfolio Classe A è un azionario Usa che investe prevalentemente in società a grande capitalizzazione in diversi settori che presentano un’esposizione positiva ai temi dell’investimento sostenibile sotto il profilo ambientale o sociale. Rende il 25,3% a da gennaio 2020 a gennaio 2021 (+3,7% a gennaio 2021 secondo dati Morningstar). Lanciato nel 2001, il fondo investe prevalentemente in tecnologia, salute e beni industriali, diversificando un 5% del portafoglio anche sul mercato europeo.
  • Harris Associates U.S. Equity Fund classe R Acc (Eur) è un azionario Usa che investe prevalentemente in società a grande capitalizzazione fortemente sottovalutate rispetto al loro valore economico “reale”, la cui capitalizzazione sia paragonabile a quella dei valori che rientrano nella composizione dell’indice Russel 1000 Value. Rende il 5,01% da gennaio 2020 a gennaio 2021 (+1,4% a gennaio 2021 secondo dati Morningstar). Lanciato nel 2002, il fondo investe il 100% in America, prevalentemente nei settori finanza, servizi telecomunicazione e beni di consumo.
  • Vontobel Fund US Equity Classe B EUR Acc è un azionario Usa che investe principalmente in società i cui titoli vengono offerti scontati rispetto al valore attuale dei loro cash flows programmati. Rende l’1,08% a da gennaio 2020 a gennaio 2021 (-0,58% a gennaio 2021 secondo dati Morningstar). Lanciato nel 2017, il fondo investe il 96% in America con una piccola diversificazione in Canada ed Europa e prevalentemente nei settori beni di consumo, salute e finanza.

Scopri come investire in fondi sulla piattaforma Online SIM.

Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Articolo precedente

Investire nella nuova normalità: le occasioni da non perdere

Articolo successivo

Paesi ESG: chi vince e chi perde con il virus e i green bond

Autore

Roberta Caffaratti

Roberta Caffaratti

E' responsabile delle attività di editoria aziendale e di content marketing di Lob Pr+Content. Ha seguito per anni il settore del risparmio gestito prima come caporedattore di Bloomberg Investimenti e poi vice caporedattore di Panorama Economy (gruppo Mondadori). E' stata chief content web manager di News 3.0.

2 Commenti

  1. Avatar
    Paolo Alfredo
    26 Gennaio 2021 a 18:38 — Rispondi

    Articolo molto molto utile e particolareggiato,
    complimenti 😉!

    • Online SIM
      28 Gennaio 2021 a 10:55 — Rispondi

      Grazie mille, ci fa piacere.

      Il Team di Online SIM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *