Per gli investitori orientati al reddito e abituati alle cedole da azioni, l’ondata di vendite che ha investito il mercato azionario nel primo trimestre 2020 ha fatto emergere numerose nuove incognite – alcune delle quali hanno creato difficoltà, altre opportunità.

La ragione? Molte aziende hanno tagliato il dividendo rendendo più appetibili le cedole obbligazionarie su classi di investimento più rischiose come gli high yield. almeno nel breve termine. Ma se si guarda all’universo delle azioni growth, che appartengono a settori ad alta crescita fortemente legato allo sviluppo tecnologico, le opportunità non mancano soprattutto in Europa sono una opportunità.

Secondo l’analisi di Will James, Deputy Head of European Equities, Aberdeen Standard Investments, la correzione ha creato una situazione ideale per gli investitori attivi orientati al reddito ed è il momento di cogliere buone opportunità a medio termine.

Ci sono alcune ragioni a sostegno della tesi che l’azionario Europa possa rappresentare adesso una occasione di medio termine:

  • Diverse aziende eccellenti hanno valutazioni estremamente interessanti. In particolare, le società con liquidità in cassa e bilanci robusti sono crollate insieme ai mercati e sono proprio quelle che che sarebbero state in grado di generare dividendi assoluti interessanti.
  • Gli aiuti decisi dall’Ue e dai Governi locali europei sono una garanzia per le imprese. La contropartita è che le aziende dell’area euro si astengano dal distribuire dividendi, in particolare questa richiesta è stata fatta al settore finanziario (banche e assicurazioni).
  • Le cedole non sono annullate per sempre: in alcuni casi si potrebbe assistere a uno scaglionamento della distribuzione, soprattutto se si guarda alle società che avevano maturato gran parte dei dividendi nel corso del 2019.
  • Uno dei vantaggi dell’attività di investimento in Europa è la profondità e l’ampiezza del mercato. Questo significa che gli investitori possono diversificare il proprio ventaglio di opportunità di reddito senza dover dipendere da una ristretta selezione di società o settori.

IDEE DI INVESTIMENTO

L’Europa non è stata immune all’ondata di vendite scatenata dalla pandemia da COVID -19 che ha investito soprattutto aziende e settori ad alta cedola come le utilities e le banche.

Ma c’è un universo di titoli growth in settori con un forte potenziale di crescita che garantiscano una redditività elevata a prescindere dall’indebitamento che oggi rappresenta un’opportunità. Spesso le aziende growth non distribuiscono dividendi o, se lo fanno, il pay ratio, ovvero l’ammontare dei dividendi pagati agli azionisti è molto contenuto rispetto agli utili netti della società. Secondo l’analisi di Aberdeen Standard Investments, questo ha riportato in auge alcuni settori dimenticati come le telecomunicazioni che ora possono beneficiare della necessità esponenzialmente aumentata di lavorare da casa.

La prova del recupero delle azioni growth è arrivata con l’analisi delle performance di aprile che hanno segnato un rimbalzo consistente di tutte le Borse e, in particolare, secondo dati Morningstar i titoli Growth, hanno sovraperformato i Value dopo un marzo disastroso: le azioni large growth hanno guadagnato il 7,2% rispetto al 5,6% registrato dalle large value.

Per investire sulle azioni growth in Europa ci sono fondi specializzati (Categoria Morningstar Azionari Europa Large Cap Growth). Una formula ideale per investire a piccole dosi su questa categoria di fondi è rappresentata dai Piani di accumulo (PAC) per contenere il rischio e usare la volatilità come alleata.

La Top 10 dei fondi azionari Europa large cap Growth

ProdottoRendimento YTDRendimento 1y
BNP Paribas Funds Euro Defensive Equity N-Capitalisation11,37%13,55%
Fidelity Active Strategy - FAST - Europe Fund E-ACC-EUR-3,93%11,23%
Fidelity European Dynamic Growth Fund - A - ACC - Euro-5,63%8,19%
Candriam Equities L Europe Innovation Classe C-5,65%5,17%
Comgest Growth Europe EUR Acc-6,99%6,40%
Bgf European Focus Eur Classe A2-7,81%2,82%
Jupiter Global Fund - Jupiter European Growth Class L EUR Acc-7,85%3,64%
Echiquier Major SRI Growth Europe-8,79%6,40%
Carmignac Grande Europe Classe A Usd Acc-9,22%5,36%
Threadneedle (lux) Pan European Equities Classe De-9,81%3,41%
Nella tabela, i migliori fondi azionari che in vestono in Europa su titoli growth ordinati per rendimento da gennaio 2020. Dati in euro aggiornati a maggio 2020. Fonte: Morningstar.

Scopri sulla piattaforma Online SIM l’offerta completa dei Piani di Accumulo per investire.


Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

 

 

Articolo precedente

Perché il virus accelera l’economia circolare dei Millennials

Articolo successivo

Chi sale e chi scende: le classifiche dei migliori fondi ad aprile 2020

Autore

Roberta Caffaratti

Roberta Caffaratti

E' responsabile delle attività di editoria aziendale e di content marketing di Lob Pr+Content. Ha seguito per anni il settore del risparmio gestito prima come caporedattore di Bloomberg Investimenti e poi vice caporedattore di Panorama Economy (gruppo Mondadori). E' stata chief content web manager di News 3.0.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *