La banca centrale d’Inghilterra (BOE) si è messa sulla carreggiata della Banca centrale americana (FED) prendendo la strada del rialzo dei tassi di interesse che dovrebbe arrivare già entro la fine dell’anno. Questa decisione è una buona notizia per chi ha investito in sterline con la moneta inglese che si è apprezzata contro euro e dollaro, ma è positiva soprattutto per ha investito o vuole investire sul mercato obbligazionario ed è a caccia di rendimento.

I rendimenti persistentemente bassi e l’atteso rialzo dei tassi d’interesse in due aree importanti come Usa e Uk obbligano gli investitori obbligazionari ad ampliare la ricerca di reddito e di rendimento totale. Nick Gartside, Chief Investment Officer per il reddito fisso di JP Morgan Asset Management ritiene che i mercati obbligazionari globali continuino a offrire molte opportunità per gli investitori flessibili. In particolare, per Gartside questo è il momento delle obbligazioni corporate con un occhio particolare a quelle investment grade americane. «La solidità del settore societario americano ci porta ad essere positivi anche nei confronti di queste obbligazioni che hanno rendimenti oltre il 3% e sono interessanti rispetto a quelle offerti dai titoli sovrani con pari rating», ha detto Gartside. «Le società statunitensi godono di buona salute e prevediamo che continueranno su questa strada, poiché la maggiore crescita mondiale alimenta l’accelerazione degli utili. I redditi e gli indici di copertura del debito stanno aumentando, mentre l’indebitamento è in diminuzione: tutte buone notizie per gli investitori obbligazionari».

E’ d’accordo con la prospettiva delle obbligazioni investment grade Maya Bhandari, gestore del fondo Threadneedle (Lux) Global Multi Asset Income che indica indica prospettive positive prolungate, alla luce delle politiche monetarie favorevoli, con il vigoroso stimolo dei tassi d’interesse negativi, in uno scenario economico stabile caratterizzato da volatilità piatta e valutazioni in via di peggioramento, ma non ancora elevate. «Ciò detto, siamo tuttora preoccupati per lo stato di salute dei bilanci societari negli Stati Uniti, dove la leva è vicina ai massimi del dopo 2000 e la copertura degli oneri finanziari ai minimi dalla fine della crisi», ha detto Bhandari. «Ci aspettiamo che la leva continui ad aumentare e, per quanto non sia un comportamento atipico in questa fase medio-avanzata del ciclo del credito, riteniamo valga la pena monitorarne attentamente l’evoluzione, nonostante la discreta crescita degli utili».

 

IDEE DI INVESTIMENTO

Nell’universo delle obbligazioni societarie i titoli investment grade sono quelli con un rating – ovvero il giudizio sull’affidabilità della società attribuito dalle agenzia come Moody, Standard & Poor e Fitch che analizzano la capacità di una società di ripagare i suoi debiti – che va da un minimo di tripla A, il massimo in termini di affidabilità, fino a C o D, in default o fallimento. Per i gestori è il momento dell’America, e per un investitore euro la scelta migliore è puntare su un prodotto globale che copre il rischio di cambio (categoria Morningstar: Fondi obbligazionari corporate globali Euro hedged) in modo da mettersi al riparo dalla debolezza del dollaro e puntando alla diversificazione anche su obbligazioni europee.

I migliori fondi obbligazionari corporate globali Euro hedged

ProdottoRendimento YTDRendimento 3y
Allianz Global Credit AT H2 EUR6,28%---
MFS® Meridian Global Credit AH1 EUR5,97%---
Janus Global Investment Grd Bd A€Inc Hdg5,64%-1,21%
Invesco Global Inv Grd CorpBd A EURH Acc4,51%4,13%
Kames Investment Grd Glbl Bd EURH A Inc4,32%3,28%
Jpm Financials Bond D (div) - Eur4,28%2,88%
MS INVF Global Premier Credit BH EUR4,16%-1,32%
Vontobel Glbl Corp Bd Md Yld AH EUR4,12%---
Robeco Global Credits EH €4,04%---
Rubrics Global Credit UCITS E3,86%3,10%
M&G Global Corporate Bond Euro C-H Acc3,74%2,96%
Pimco Global Investment Grade Credit Fund Classe E Eur (hdg) Acc3,64%2,93%
Fidelity Global Corporate Bd Y-Acc-EUR H3,62%2,86%
Legg Mason WA Global Credit A Acc Hg €3,59%1,99%
Aberdeen Global Select Gl Crdt Bd A2 EUR3,41%---
Bgf Global Corporate Bond Hedged Classe E2 Eur3,37%1,88%
Amundi Fds Bd Global Corporate SHE-MD3,24%---
New Capital Glbl Val Crdt EUR Ord Acc3,08%1,40%
Schroder Global Corporate Bond Eur Hedged Classe B3,07%2,36%
Jpm Global Corporate Bond D (acc) Hedged3,02%2,46%
Nella tabella, i migliori fondi per rendimenti da gennaio a settembre 2017 che investono in obbligazioni corporate investment grade a livello globale e adottano la copertura dal rischio di cambio. Fonte: Morningstar Direct. Dati aggiornati a settembre 2017.

Per capire come investire visita il sito di Online SIM.

Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Articolo precedente

La lunga strada del Big oil verso la sostenibilità. Dove investire

Articolo successivo

Perché la Boe sostiene la sterlina. Come investire

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *