Il progetto dell’Unione europea di emettere fino a 225 miliardi di euro – circa il 30% del pacchetto di emissioni obbligazionari per uscire dalla crisi da coronavirus – in green bond dovrebbe quasi raddoppiare il mercato globale di questi bond, dare una grossa mano alla liquidità di questo asset e spingere al rialzo la una curva dei rendimenti.

Ad affermarlo è un’analisi del team di gestione di Bnp Paribas Asset Management che ha calcolato l’impatto sugli investimenti del piano Next Generation EU da 750 miliardi di euro varato dalla Commissione europea. L’obiettivo per i governatori Ue è arrivare al traguardo di una riduzione del 55% delle emissioni di gas serra (GHG) entro il 2030. Secondo i calcoli di Bnp Paribas Asset Management, il mercato delle obbligazioni verdi si espanderà rapidamente nel 2021, raddoppiando le sue dimensioni rispetto al 2019 grazie all’emissione di oltre 100 miliardi di euro in obbligazioni verdi europee solo nel 2021.

La domanda di green bond è destinata a esplodere. La prova è l’enorme richiesta delle recenti emissioni di un Bund verde tedesco – la domanda è stata cinque volte superiore all’offerta – e del bond sostenibile del Lussemburgo – la richiesta è stata otto volte superiore all’offerta.

Oggi il mercato dei green bond ha una capitalizzazione di 550 miliardi di dollari, in crescita del 50% su base annua secondo i calcoli di Federated Hermes che sottolinea come il 2021 sarà l’anno di tutte le obbligazioni sostenibili che comprendono anche i social bond – l’Unione Europea ha appena emesso un’obbligazione sociale da 17 miliardi di euro nell’ambito del piano Sure – e una spinta arriverà anche dalla Banca centrale europea (BCE) che dal 2021 sarà autorizzata ad acquistare anche sustainability linked bond.

Secondo l’analisi di Bertrand Rocher, Portfolio Manager di Mirova, affiliata di Natixis Investment Managers, il mercato dei green bond sarà quello che correrà di più nel 2021 e ipotizza un ammontare complessivo di circa 300 miliardi di dollari di nuove obbligazioni verdi (oggi il totale globale delle emissioni è di circa 1.000 miliardi di dollari).

IDEE DI INVESTIMENTO

La porzione obbligazionaria del portafoglio ha la funzione di coprire il rischio ma questo non significa rinunciare al rendimento. Nella ricerca di protezione e performance le obbligazioni verdi sono una buona scelta secondo l’analisi di Mitch Reznick, Head of Research and Sustainable Fixed Income per la divisione internazionale di Federated Hermes che ha chiarito cosa differenzia un green bond e più in generale un’obbligazione sostenibile da una tradizionale in alcuni punti chiave:

  • I green bond hanno un obiettivo specifico: finanziano un progetto che ha un impatto positivo sull’ambiente e le aziende o gli Stati che emettono queste obbligazioni sono misurate sugli obiettivi che dichiarano.
  • Il rischio di credito che è in capo all’emittente delle obbligazioni – azienda o Stato – è identico a quello delle obbligazioni tradizionali dello stesso emittente.
  • Il pagamento della cedola dei green bond dipende dalla performance della società su alcuni indicatori associati alle tematiche ESG, mentre per le obbligazioni tradizionali il pagamento della cedola dipende solo dalla performance.

Per investire sulla svolta green dell’economia ci sono fondi obbligazionari che specificatamente dichiarano questo obiettivo di rendimento.

Non c’è una categoria di fondi dedicata a questo asset. Online Sim con l’aiuto di Morningstar ha selezionato i prodotti migliori che nel nome hanno la dicitura green bond.

I migliori fondi obbligazionari che investono in green bond

ProdottoRendimento YTDRendimento 1y
CSIF (Lux) Bond Green Bond Global Blue Classe FBH Eur Acc3,81%2,60%
AXA World Funds - Planet Bonds Classe E EUR Acc3,33%1,85%
G Fund Global Green Bonds N3,11%1,65%
JSS Sustainable Green Bd Glb P EUR acc2,87%1,77%
BNP Paribas Green Bond Classe Classic Eur Acc2,81%1,51%
Allianz Green Bond Classe AT Eur Acc2,80%1,88%
NN (L) Green Bond EUR Acc2,38%---
Eurizon Fund - Absolute Green Bonds Classe R Acc1,52%1,29%
Mirova Euro Green And Sustainable Bond Fund Classe R EUR Acc1,34%0,02%
Raiffeisen-GreenBonds S VTA*0,90%-0,05%
Mirova Euro Green And Sustainable Corporate Bond Fund Classe R EUR Acc-0,03%---
DWS Invest Green Bonds Classe ND EUR Dis-0,04%-0,39%

*Il fondo è riservato ad investitori istituzionali. È disponibile la classe R

Scopri i nuovi fondi ESG  disponibili sulla nostra piattaforma per investire in modo sostenibile sui trend di lungo termine della sostenibilità ambientale.

Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Articolo precedente

Fondi healtchcare: non c’è solo il Covid a spingerli

Articolo successivo

Investimenti e revisione di portafoglio: i megatrend da non perdere

Autore

Roberta Caffaratti

Roberta Caffaratti

E' responsabile delle attività di editoria aziendale e di content marketing di Lob Pr+Content. Ha seguito per anni il settore del risparmio gestito prima come caporedattore di Bloomberg Investimenti e poi vice caporedattore di Panorama Economy (gruppo Mondadori). E' stata chief content web manager di News 3.0.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *