I contributi dei fondi pensione e delle pensioni integrative sono deducibili? Scopri quali sono i limiti, il massimale e come dedurre il fondo pensione.

Come funziona la deducibilità dei fondi pensione

Il fondo pensione è un prodotto di previdenza integrativa sempre deducibile fiscalmente, indipendentemente dall’età e dagli anni di lavoro maturati. Chiunque può sottoscrivere un fondo pensione anche se non risulta iscritto ad un regime previdenziale obbligatorio.

Per esempio, si può aprire un fondo pensione anche per un bambino che non è in età lavorativa e non versa contributi. Oppure un pensionato che ha già aderito ad un fondo pensione può decidere di continuare a versare oltre il pensionamento, rimandando l’erogazione della pensione integrativa e continuando a sfruttare la deducibilità.

Bisogna però capire bene cosa si intende per deducibilità fiscale e perché è diversa dalla detraibilità fiscale.

In particolare:

  • La deducibilità fiscale riguarda i costi sostenuti durante l’anno fiscale che possono essere sottratti al reddito, prima del calcolo dell’imposta. Il reddito meno i costi deducibili dà come risultato il reddito imponibile su cui si calcola l’imposta da pagare.
  • La detraibilità fiscale riguarda i costi che possono essere detratti dal reddito solo dopo averli calcolati sulla base dell’imposta da versare. L’imposta al netto delle detrazioni è il risultato della sottrazione tra l’imposta e i costi detraibili.

Il vantaggio fiscale dipende dall’aliquota applicata al proprio reddito: si va da un minimo del 23% per redditi fino a 15 mila euro fino a un massimo del 43% per redditi oltre i 75 mila euro.

deducibilità dei fondi pensione come funziona

Limiti massimi di deducibilità

Tutti i contributi versati in un fondo pensione sono interamente deducibili dal reddito complessivo dichiarato ai fini Irpef fino a un importo massimo annuo di 5.164,57 euro.

Come possono essere versati i contributi nei fondi pensione?

  • direttamente dal sottoscrittore con somme periodiche;
  • dal datore di lavoro secondo quanto indicato in busta paga dal lavoratore;
  • conferendo al fondo il Trattamento di fine rapporto (TFR) in qualsiasi momento della propria vita lavorativa.

In tutti questi casi resta il vincolo del limite massimo di deducibilità annua.

come versare contributi nei fondi pensione

Deducibilità dei fondi pensione per categorie particolari

Ci sono dei casi particolari in cui le regole per la deducibilità del fondo pensione cambiano.

  1. Lavoratori al primo impiego. Per agevolare l’ingresso dei lavoratori alla prima occupazione nella previdenza integrativa:
    • la deducibilità dei contributi versati nel fondo pensione arriva fino a 7.746,86 euro annui
    • c’è un bonus di 2.582 euro in più all’anno di deducibilità che vale per i primi 5 anni di iscrizione al fondo pensione
    • il legislatore ha ritenuto che nei primi anni di attività lavorativa, i giovani in particolare, facciano fatica a versare contributi per arrivare alla soglia minima di deducibilità. Per questo ha concesso un bonus che dal sesto anno di versamenti in poi renderà ancora più conveniente fiscalmente il fondo pensione
  2. Dipendenti del settore pubblico. Ci sono regole particolari per i dipendenti del settore pubblico per i quali i versamenti al fono pensione sono deducibili dall’imponibile entro il limite più basso tra:
    • 164,57 euro all’anno;
    • il doppio del TFR versato al fondo pensione;
    • il 12% del reddito complessivo.

IDEE DI INVESTIMENTO

Online SIM offre ai suoi clienti la possibilità di investire nella previdenza integrativa con fondi pensione aperti. 

Tra i prodotti ci sono:

  • Arca previdenza. Fondo gestito da Arca SGR che investe sui mercati finanziari con differenti profili ed è articolato in 4 comparti di investimento, differenziati per grado di rischio dal più dinamico al più prudente, e in un comparto garantito.
  • Seconda Pensione. Il fondo gestito da Amundi SGR che consente di costruire nel tempo un trattamento pensionistico complementare al sistema obbligatorio investendo i contributi versati nelle differenti possibilità offerte dal fondo pensione. Il fondo è articolato in 5 comparti di investimento, differenziati per grado di rischio dal più dinamico al più prudente, e in un comparto garantito.
  • Anima Arti & MestieriÈ un fondo aperto gestito da Anima SGR a contribuzione differita. Il fondo offre la possibilità di scegliere tra 5 comparti, di cui un comparto garantito. Questi con una composizione di investimento azionaria/obbligazionaria differente a seconda delle esigenze.

Aprire un fondo pensione consente di avere una rendita privata, ma come scegliere il migliore? Per evitare di sbagliare scopri come scegliere il fondo più adatto.

Note

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Articolo precedente

Chi sale e chi scende: le classifiche dei migliori fondi a luglio 2022

Articolo successivo

I migliori fondi del millennio: la classifica di rendimento 2000-2022

Autore

Online SIM

Online SIM

Online SIM SpA è la piattaforma italiana online per i tuoi investimenti, che offre l’opportunità di confrontare, scegliere ed acquistare, a commissioni di sottoscrizione scontate del 100% e con un Conto Deposito a Zero Spese, più di 4.000 fondi comuni di investimento e sicav di oltre 150 tra le migliori case di investimento al mondo, oltre 1.500 Piani di Accumulo del Capitale, Fondi Pensione, PIR Piani Individuali di Risparmio. e una vasta scelta di Fondi ESG sostenibili.

Nessun commento

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa